Site icon Sisma Italia

Viaggio oltre la distanza: da Roma a Taranto

Distanza Roma Taranto

Distanza Roma Taranto: tempistiche e soluzioni

Per percorrere in auto la distanza da Roma a Taranto, segui le seguenti indicazioni stradali:

1. Da Roma, prendi l’autostrada A1 in direzione sud, verso Napoli.
2. Prosegui sull’A1 fino all’uscita per Napoli.
3. A Napoli, prendi l’autostrada A16 in direzione Bari.
4. Continua sull’A16 per diversi chilometri fino all’uscita per Avellino.
5. Prendi l’uscita per Avellino e segui le indicazioni per la strada statale SS7/Appia in direzione Potenza.
6. Prosegui sulla SS7/Appia fino a Potenza.
7. A Potenza, prendi la strada statale SS407 Basentana in direzione Taranto.
8. Segui la SS407 Basentana per il resto del tragitto fino a Taranto.

Spero che queste indicazioni siano chiare. Buon viaggio!

Come arrivare senza auto

Per raggiungere Taranto da Roma utilizzando i mezzi di trasporto pubblico, hai diverse opzioni:

1. Treno: Puoi prendere un treno da Roma Termini a Taranto. Ci sono diverse corse giornaliere e il viaggio dura circa 4-5 ore, a seconda del tipo di treno. Verifica gli orari e acquista i biglietti sul sito di Trenitalia.

2. Aereo: Non ci sono voli diretti da Roma a Taranto, quindi dovresti prendere un volo per l’aeroporto di Brindisi, che si trova a circa 70 km da Taranto. Dall’aeroporto di Brindisi, puoi prendere un autobus o un taxi per raggiungere Taranto. Controlla i voli disponibili su siti come Skyscanner o Expedia.

3. Autobus: Ci sono diverse compagnie di autobus che offrono servizi da Roma a Taranto. Puoi verificare gli orari e acquistare i biglietti su siti come Flixbus o Marino Autolinee. Il viaggio in autobus può richiedere circa 6-7 ore, a seconda del traffico e delle fermate lungo il percorso.

Spero che queste informazioni ti siano utili per pianificare il tuo viaggio da Roma a Taranto utilizzando i mezzi di trasporto pubblico. Buon viaggio!

Distanza Roma Taranto

Nel luogo di partenza, Roma, ci sono numerosi luoghi da visitare. Alcuni punti salienti includono:

1. Il Colosseo: Uno dei simboli più iconici di Roma, è un antico anfiteatro romano che risale all’epoca dell’Impero Romano.

2. La Città del Vaticano: Un piccolo stato indipendente situato al centro di Roma. Qui puoi visitare la Basilica di San Pietro e ammirare i capolavori artistici all’interno dei Musei Vaticani, tra cui la Cappella Sistina.

3. Fontana di Trevi: Una delle fontane più famose del mondo, è una meraviglia barocca situata nel centro di Roma. È tradizione lanciare una moneta nella fontana per assicurarsi di ritornare a Roma in futuro.

4. Piazza Navona: Una delle piazze più vivaci di Roma, è circondata da splendidi palazzi barocchi e caratterizzata dalla Fontana dei Quattro Fiumi.

5. Pantheon: Un antico tempio romano, famoso per la sua cupola emisferica e per la sua incredibile architettura.

Una volta arrivati a Taranto, ci sono anche diversi luoghi interessanti da visitare:

1. Castello Aragonese: Questo imponente castello risale al XV secolo ed è situato su un’isola collegata alla terraferma da un ponte levatoio. Offre una vista panoramica sulla città e sul mare.

2. Cattedrale di San Cataldo: Questa cattedrale romanica-bizantina risale all’XI secolo ed è famosa per i suoi mosaici e il suo affascinante stile architettonico.

3. Museo Nazionale Archeologico di Taranto: Situato nel centro storico, il museo ospita una vasta collezione di reperti archeologici che raccontano la storia della città, tra cui la famosa “dea di Taranto”.

4. Ponte Girevole: Un’opera di ingegneria unica, questo ponte rotante collega la città vecchia alla nuova città. È interessante osservare il suo funzionamento quando si apre per far passare le imbarcazioni.

5. Lungomare Vittorio Emanuele III: Una passeggiata lungo il lungomare offre una vista panoramica sul mare e sul porto di Taranto, oltre a numerose attrazioni, come ristoranti, bar e caffè.

Questi sono solo alcuni dei luoghi da visitare sia a Roma che a Taranto. Entrambe le città offrono una ricca storia, cultura e bellezze naturali che vale la pena esplorare durante il tuo viaggio.

Ecco alcuni altri punti di interesse a Taranto:

1. Ponte Punta Penna: Questo ponte pedonale si estende sopra il mare ed è un luogo ideale per ammirare il panorama e godersi il tramonto.

2. Parco Archeologico di Saturo: Situato sul lungomare di Taranto, questo parco ospita i resti di un’antica città greca e offre un’interessante prospettiva sulla storia della regione.

3. Borgo Antico: Il centro storico di Taranto è conosciuto come il Borgo Antico ed è caratterizzato da strade strette e tortuose, edifici storici e un’atmosfera affascinante.

4. Museo MARTA – Museo Archeologico della Magna Grecia: Situato nel Castello Aragonese, il museo ospita una collezione di reperti che illustrano la storia della Magna Grecia e della regione tarantina.

5. Spiagge: Taranto è circondata da numerose spiagge, tra cui la Spiaggia di Lamaforca, la Spiaggia di San Vito e la Spiaggia di Lido Gandoli. Sono luoghi ideali per rilassarsi e godersi il mare.

6. Santuario Madonna di Taranto: Questo santuario in stile bizantino è situato sul colle Monte San Giorgio ed è dedicato alla Madonna di Taranto, patrona della città. Offre una vista panoramica su Taranto e sul mare.

7. Museo Nazionale Archeologico di Taranto: Conosciuto anche come MArTA, il museo ospita una vasta collezione di reperti archeologici che raccontano la storia della Magna Grecia e della città di Taranto.

Questi sono solo alcuni dei punti di interesse che puoi visitare a Taranto. La città offre una ricca storia, cultura e bellezze naturali che meritano di essere esplorate durante il tuo viaggio. Buon viaggio!

Exit mobile version