Distanza Ravenna Bologna
Indicazioni

La distanza tra Ravenna e Bologna: il viaggio che ti sorprenderà!

Per coprire in auto la distanza tra Ravenna e Bologna, segui le seguenti indicazioni stradali:

1. Da Ravenna, dirigi verso est sulla Strada Provinciale 253 in direzione di Bagnacavallo.
2. Prosegui per circa 9 chilometri fino a raggiungere Bagnacavallo.
3. All’incrocio, prendi la strada SP253 in direzione di Castel Guelfo di Bologna.
4. Dopo circa 15 chilometri, arriverai a Castel Guelfo di Bologna.
5. Prosegui sulla strada SP253 per altri 8 chilometri fino a raggiungere Imola.
6. Attraversa Imola rimanendo sulla SP253 in direzione di Bologna.
7. Dopo circa 26 chilometri, arriverai a Bologna.

Assicurati di seguire le indicazioni stradali lungo la SP253 per tutta la durata del viaggio da Ravenna a Bologna.

Mezzi di trasporto alternativi

Per raggiungere Bologna da Ravenna utilizzando i mezzi di trasporto pubblico, hai diverse opzioni:

1. Treno: Puoi prendere un treno dalla stazione di Ravenna alla stazione di Bologna Centrale. I treni partono regolarmente e il viaggio dura circa 1 ora. Puoi controllare gli orari e acquistare i biglietti su siti come Trenitalia o Italo.

2. Autobus: Ci sono diverse compagnie di autobus che offrono servizi tra Ravenna e Bologna. Puoi verificare gli orari e prenotare i biglietti su siti come Flixbus o Baltour. Il tempo di percorrenza può variare, ma di solito impiega circa 1,5 – 2 ore.

3. Aereo: Se preferisci viaggiare in aereo, puoi prendere un volo dall’aeroporto di Bologna Guglielmo Marconi. L’aeroporto di Bologna è ben collegato e offre voli nazionali ed internazionali. Una volta atterrato, puoi prendere un treno o un autobus per raggiungere il centro di Bologna.

Scegliendo uno di questi mezzi di trasporto pubblico, potrai raggiungere Bologna comodamente e in modo efficiente da Ravenna. Ricorda sempre di controllare gli orari e prenotare i biglietti in anticipo per garantire un viaggio senza intoppi.

Distanza Ravenna Bologna

Se stai pianificando un viaggio da Ravenna a Bologna, ecco cosa puoi visitare sia a Ravenna che a Bologna:

Ravenna:
1. I mosaici di Ravenna: Questa città è famosa per i suoi spettacolari mosaici bizantini. Puoi visitare i siti del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, come la Basilica di San Vitale, il Battistero degli Ariani e la Basilica di Sant’Apollinare Nuovo, per ammirare questi capolavori artistici.

2. Il Mausoleo di Teodorico: Questo maestoso mausoleo è un importante sito archeologico e rappresenta uno dei migliori esempi di architettura ostrogota. Puoi visitare questa struttura funeraria e ammirare la sua imponente cupola.

3. Il Museo Nazionale di Ravenna: Questo museo ospita una vasta collezione di reperti archeologici e opere d’arte che raccontano la storia della città. Puoi esplorare le diverse sezioni del museo, da quella dedicata all’antica Roma alla sezione dedicata all’arte medievale e bizantina.

Bologna:
1. Piazza Maggiore: Questa è la piazza principale di Bologna, circondata da splendidi edifici storici. Puoi passeggiare per la piazza e ammirare la Fontana del Nettuno, il Palazzo d’Accursio e la Basilica di San Petronio.

2. Le Due Torri: Queste due torri medievali, chiamate Torre degli Asinelli e Torre Garisenda, sono un simbolo distintivo di Bologna. Puoi salire sulla Torre degli Asinelli per goderti una vista panoramica della città.

3. La Basilica di San Domenico: Questa basilica gotica è dedicata a Sant’Agostino e ospita le spoglie di San Domenico, il fondatore dell’ordine domenicano. Puoi ammirare l’arte e l’architettura all’interno della basilica, inclusa la Cappella di San Domenico.

Questi sono solo alcuni dei luoghi da visitare sia a Ravenna che a Bologna. Entrambe le città offrono una ricca storia, arte e cultura da esplorare durante il tuo viaggio da Ravenna a Bologna.

Ecco alcune curiosità e luoghi di interesse aggiuntivi da esplorare a Ravenna e Bologna:

Ravenna:
1. Il Mausoleo di Galla Placidia: Questo mausoleo è celebre per i suoi splendidi mosaici e per la sua struttura unica. È considerato uno dei migliori esempi di arte paleocristiana a Ravenna.

2. La Tomba di Dante: Ravenna è la città in cui è sepolto il celebre poeta italiano Dante Alighieri. Puoi visitare la sua tomba nella Basilica di San Francesco, che è anche un importante centro culturale.

3. La Classe: Questa antica città portuale era una delle città più importanti dell’Impero Romano. Oggi puoi visitare il sito archeologico di Classe, che comprende i resti di una basilica e di un mausoleo.

Bologna:
1. Le Strade Coperte: Bologna è famosa per i suoi portici, ma le Strade Coperte sono un’attrazione unica. Questi portici sotterranei risalgono all’epoca medievale e offrono una prospettiva interessante sulla città.

2. Le Sette Chiese: Le Sette Chiese di Bologna sono un percorso religioso che ti porta a visitare sette diverse chiese, ognuna con la sua storia e bellezza unica.

3. La Torre Prendiparte: Questa torre medievale è una delle torri più alte di Bologna e offre una vista panoramica sulla città. Puoi prenotare una visita guidata per salire sulla cima e ammirare il panorama.

4. Il Quadrilatero: Questo quartiere nel centro storico di Bologna è famoso per i suoi mercati alimentari e le botteghe artigiane. Puoi esplorare le strade strette e scoprire prodotti locali, tra cui salumi, formaggi e vini.

Sia Ravenna che Bologna offrono molte altre attrazioni e punti di interesse da esplorare. Da monumenti storici a delizie culinarie, queste città hanno molto da offrire ai visitatori.

Potrebbe piacerti...