Distanza Bologna Treviso
Indicazioni

Distanza Bologna Treviso: un viaggio tra città e cultura

Partendo da Bologna e dirigendosi verso Treviso, ecco le indicazioni stradali chiare:

1. Dall’inizio del tuo percorso a Bologna, prendi l’autostrada A14 in direzione nord-est verso Ancona/Rimini.
2. Continua a seguire l’autostrada A14 per circa 170 chilometri fino ad arrivare all’uscita per la A13/E45 verso Padova/Bologna/Treviso.
3. Alla biforcazione, mantieniti sulla sinistra e segui le indicazioni per la A13/E45 in direzione Padova/Treviso.
4. Prosegui per circa 60 chilometri sull’autostrada A13/E45 fino all’uscita per Treviso Nord.
5. Prendi l’uscita e immettiti sulla SS53 in direzione Treviso Centro.
6. Continua a seguire la SS53 per circa 10 chilometri fino ad arrivare a Treviso.

Nota: percorrendo questa strada, dovrai pagare i pedaggi autostradali. Assicurati di avere il denaro contante o un mezzo di pagamento elettronico a portata di mano. Inoltre, tieni sempre d’occhio le segnalazioni stradali per eventuali deviazioni o lavori in corso lungo il percorso.

Viaggiare in modo alternativo

Se preferisci utilizzare i mezzi di trasporto pubblico per raggiungere Treviso da Bologna, ecco alcune opzioni disponibili:

1. Treno:
– Dalla stazione di Bologna Centrale, prendi un treno diretto per Treviso. I treni regionali e intercity collegano regolarmente le due città, con una durata del viaggio di circa 1 ora e 30 minuti.

2. Aereo:
– Dall’aeroporto di Bologna-Guglielmo Marconi, puoi prendere un volo diretto per l’aeroporto di Treviso-Sant’Angelo, che è situato a pochi chilometri dal centro di Treviso. Le principali compagnie aeree che operano su questa tratta includono Ryanair e Wizz Air. Una volta atterrato, puoi prendere un taxi o un autobus per raggiungere il centro di Treviso.

3. Autobus:
– Dalla stazione degli autobus di Bologna, puoi prendere un autobus diretto per Treviso. La compagnia di autobus FlixBus offre servizi regolari tra le due città, con una durata del viaggio di circa 2 ore e 30 minuti.

Ricorda di controllare gli orari e la disponibilità dei mezzi di trasporto pubblico in anticipo, in quanto potrebbero subire variazioni.

Distanza Bologna Treviso

Nel luogo di partenza, Bologna, ci sono molte attrazioni interessanti da visitare, tra cui:

1. Piazza Maggiore: il cuore di Bologna, una grande piazza circondata da importanti edifici storici, come il Palazzo Comunale e la Basilica di San Petronio.

2. Le Due Torri: l’iconica coppia di torri medievali che dominano il panorama di Bologna. Puoi salire sulla Torre degli Asinelli per una vista panoramica sulla città.

3. Basilica di Santo Stefano: un complesso religioso composto da sette chiese interconnesse, noto anche come “Le Sette Chiese”.

4. Archiginnasio di Bologna: un antico palazzo che una volta ospitava l’Università di Bologna. Oggi è un importante centro culturale e sede di una biblioteca storica.

5. Museo di Arte Moderna di Bologna (MAMbo): un museo d’arte contemporanea che ospita una vasta collezione di opere di artisti italiani e internazionali.

Nel luogo di arrivo, Treviso, ci sono anche molte attrazioni da esplorare, tra cui:

1. Piazza dei Signori: il centro storico di Treviso, una piazza affascinante circondata da antichi palazzi e il Palazzo dei Trecento.

2. Canal Grande: un canale pittoresco che attraversa il centro di Treviso, dove puoi fare una passeggiata romantica o fare un giro in barca.

3. Duomo di Treviso: una maestosa cattedrale con una facciata gotica e affreschi interni di grande bellezza.

4. Le Mura di Treviso: le antiche mura medievali che circondano il centro storico, offrendo un’atmosfera unica e possibilità di passeggiate panoramiche.

5. Museo Bailo: un museo d’arte moderna e contemporanea che ospita opere di artisti locali e internazionali.

Questi sono solo alcuni dei luoghi da visitare sia a Bologna che a Treviso. Entrambe le città offrono una ricca storia, arte, cultura e cucina deliziosa che vale la pena esplorare.

Ecco alcune curiosità e luoghi di interesse aggiuntivi su Bologna e Treviso:

Bologna:
– Bologna è famosa per la sua cucina, in particolare per le sue specialità culinarie come la mortadella, il ragù alla bolognese e le tagliatelle fatte a mano. Assicurati di assaggiare questi piatti tradizionali durante la tua visita.

– L’Università di Bologna è una delle più antiche del mondo occidentale, fondata nel 1088. È ancora attiva oggi e ha una grande influenza sulla vita della città.

– Le Torri Garisenda e degli Asinelli sono le due torri medievali più famose di Bologna. La Torre degli Asinelli, alta 97 metri, può essere salita per godere di una vista panoramica sulla città.

– Bologna è conosciuta anche come “la Dotta” (la Dotta), perché è una città di grande tradizione accademica, e “la Grassa” (la Grassa), a causa della sua deliziosa cucina.

Treviso:
– Treviso è famosa per il suo centro storico ben conservato, con una rete di canali simile a Venezia. Puoi fare una piacevole passeggiata lungo i canali e attraversare i suoi ponti caratteristici.

– Il quartiere ebraico di Treviso è uno dei più antichi d’Europa e ha una storia interessante. Puoi visitare la Sinagoga di Treviso e conoscere la cultura e la storia degli ebrei trevigiani.

– Treviso è anche nota per essere la città natale del pittore rinascimentale Tiziano Vecellio. Puoi visitare la Chiesa di San Nicolò, dove sono conservati alcuni dei suoi dipinti.

– La Galleria Civica di Treviso è un importante museo d’arte che ospita opere di artisti italiani e internazionali. Vale la pena visitarlo se sei appassionato di arte.

– Treviso è famosa per la produzione di Prosecco, un vino spumante italiano molto popolare. Puoi fare un tour delle cantine e degustare il Prosecco locale durante la tua visita.

Spero che queste informazioni ti siano utili per esplorare Bologna e Treviso!

Potrebbe piacerti...