Distanza Isernia Campobasso
Indicazioni

Attraversando la distanza tra Isernia e Campobasso: un viaggio emozionante tra due città incantevoli

Per coprire la distanza da Isernia a Campobasso in auto, segui queste indicazioni stradali:

1. Partendo da Isernia, dirigi verso nord-ovest sulla SP 17 in direzione di Campobasso.
2. Continua a seguire la SP 17 per circa 30 chilometri.
3. Alla rotonda, prendi la seconda uscita e rimani sulla SP 17.
4. Prosegui sulla SP 17 per altri 20 chilometri.
5. Al bivio, mantieni la destra per continuare sulla SP 17.
6. Dopo circa 15 chilometri, svoltando a sinistra, arriverai a Campobasso.

Ricorda di seguire le indicazioni stradali lungo il percorso e di rispettare i limiti di velocità. Buon viaggio!

Mezzi di trasporto alternativi

Per raggiungere Campobasso da Isernia utilizzando i mezzi di trasporto pubblico, ecco alcune opzioni:

1. Treno: Non esiste una stazione ferroviaria diretta a Campobasso, quindi dovrai prendere un treno per Termoli e poi proseguire con l’autobus. Da Isernia, puoi prendere un treno per Termoli presso la stazione ferroviaria di Isernia. I treni regionali sono disponibili con una frequenza limitata. Una volta a Termoli, puoi prendere un autobus diretto per Campobasso presso la stazione degli autobus di Termoli. Il viaggio in autobus da Termoli a Campobasso dura circa 1 ora e 30 minuti.

2. Autobus: Puoi prendere un autobus diretto da Isernia a Campobasso. Gli autobus sono gestiti da diverse compagnie di trasporto pubblico e il servizio è disponibile con una frequenza limitata. Il viaggio in autobus da Isernia a Campobasso dura circa 1 ora e 30 minuti.

3. Aereo: L’aeroporto più vicino a Campobasso è l’aeroporto internazionale di Napoli (NAP). Dall’aeroporto di Napoli, puoi prendere un treno per Campobasso. Dovrai andare alla stazione ferroviaria di Napoli Centrale e prendere un treno per Campobasso. I treni da Napoli a Campobasso sono disponibili con una frequenza limitata e il viaggio dura circa 2-3 ore.

Ricorda di verificare gli orari e la disponibilità dei mezzi di trasporto pubblico prima di partire e di considerare eventuali cambiamenti o ritardi durante il viaggio.

Distanza Isernia Campobasso

Nel luogo di partenza, Isernia, ci sono diverse attrazioni interessanti da visitare. Alcuni dei luoghi da non perdere includono:

1. Il centro storico di Isernia: Passeggia per le strade strette e tortuose del centro storico e ammira l’architettura medievale e rinascimentale. Fai una visita alla Cattedrale di San Pietro e alla Chiesa di San Francesco.

2. Museo Nazionale del Paleolitico: Situato nel centro di Isernia, il museo ospita una vasta collezione di reperti archeologici risalenti al periodo paleolitico. Puoi vedere strumenti di pietra, ossa, resti di animali e altro ancora.

3. Riserva Naturale Regionale Lago di Castel San Vincenzo: A pochi chilometri da Isernia si trova questa splendida riserva naturale. Puoi fare una passeggiata intorno al lago e ammirare la fauna e la flora locale.

Arrivando a Campobasso, ci sono anche alcuni luoghi interessanti da visitare:

1. Centro storico di Campobasso: Esplora il caratteristico centro storico di Campobasso, con le sue stradine tortuose e i palazzi storici. Ammira la Chiesa della Madonna del Monte e il Castello Monforte, che offre una vista panoramica sulla città.

2. Teatro Savoia: Situato nel centro di Campobasso, il Teatro Savoia è un bellissimo edificio in stile neoclassico. Vale la pena visitarlo per ammirare l’architettura e, se sei fortunato, assistere a uno spettacolo.

3. Museo Provinciale Sannitico: Questo museo ospita una vasta collezione di reperti archeologici provenienti dalla regione del Molise. Puoi ammirare reperti romani, sanniti e medievali che raccontano la storia della regione.

Sia a Isernia che a Campobasso, ci sono anche molti ristoranti, caffè e negozi dove puoi gustare la cucina locale e fare shopping. Assicurati di trascorrere del tempo a esplorare e goderti entrambe le città durante la tua visita.

Ecco alcuni altri punti di interesse da visitare a Isernia e Campobasso:

Isernia:
1. Fontana Fraterna: Questa fontana storica si trova nel centro di Isernia ed è uno dei principali simboli della città.

2. Chiesa di San Francesco al Corso: Questa chiesa risale al XIII secolo ed è un esempio di architettura gotica. All’interno si possono ammirare affreschi e opere d’arte.

3. Museo della Civiltà Contadina: Situato presso il convento di Santa Maria delle Monache, questo museo mostra la vita rurale e agricola del passato nella regione.

Campobasso:
1. Museo Internazionale della Grafica: Questo museo ospita una vasta collezione di opere grafiche, tra cui incisioni, xilografie e litografie di artisti internazionali.

2. Chiesa della Madonna del Monte: Situata in cima al monte Monforte, questa chiesa offre una vista panoramica sulla città e sulla valle circostante.

3. Palazzo San Giorgio: Questo elegante palazzo è uno dei principali edifici storici di Campobasso. Al suo interno si trova la Pinacoteca Provinciale, una collezione d’arte che include opere di artisti locali e nazionali.

4. Parco della Rimembranza: Questo parco pubblico è un luogo ideale per fare una passeggiata o rilassarsi. Offre anche una vista panoramica sulla città.

Ricorda di controllare gli orari di apertura e di eventuali restrizioni prima di visitare questi luoghi. Buon viaggio!

Potrebbe piacerti...