La nascita di un’ impresa tra storia, valori e desiderio

La-nascita-di-un-impresa-tra-storia-valori-e-desiderio

L’ impresa è una pulsione imprescindibile che racconta la forza di uomini e donne.

Oscar Stucchi racconta la nascita di un’ impresa:

“ Si dice spesso che i soldi portano soldi. Che è la ricchezza a portare altra ricchezza. E in molti casi è così.

Eppure ci sono storie, e ne sono tante, di imprenditori miliardari che sono partiti dal gradino più basso, per poi raggiungere quello più alto. L’ispirazione aziendale parte sempre da un bisogno, da una sorta d’irrazionale desiderio che provoca movimento ed azione. E’ il bisogno che spinge l’imprenditore a realizzare il progetto d’ impresa.

Chi non è imprenditore non può capire e chi finge di esserlo è destinato a fallire. L’ impresa è sempre un fattore umano una pulsione imprescindibile che racconta la forza di uomini e donne nel raggiungere i propri obiettivi. Cosa ci insegnano: che con talento, grinta e un pizzico di fortuna chiunque può superare grandi ostacoli e raggiungere il successo.

Oggi racconterò la storia di un uomo nato in profonde difficoltà economiche e arrivato oggi ad essere tra i più potenti al mondo.

Howard Schultz – Ceo di Starbucks – Oggi ha un patrimonio di 2 miliardi di dollari e la sua catena di caffetterie ha negozi sparsi nel mondo. Eppure, Schultz è cresciuto in un complesso residenziale per cittadini indigenti: la sua famiglia non poteva permettersi una casa.

La svolta la trova con lo sport: grazie alle sue abilità come giocatore di football entra all’Università del Michigan. Poi inizia a lavorare presso Xerox, multinazionale di stampanti e fotocopiatrici. In seguito apre un’attività e fonda un punto vendita di Starbucks (che all’epoca aveva solo 60 negozi). Si fa notare fino a diventare Ceo dell’azienda: siamo nel 1987.

Sotto la sua guida l’azienda raggiunge 16mila punti vendita nel mondo. Ho letto una sua affermazione che racconta perfettamente la tensione umana e le scelte che noi imprenditori attuiamo tutti i giorni e come spesso queste siano totalmente incomprensibili agli occhi di molti.

“Sporcati le mani. Ascolta e comunica con trasparenza. Racconta la tua storia e non lasciare che siano gli altri a definirti. Trai ispirazione da chi ha esperienze reali da raccontarti. Lega le loro storie ai tuoi valori. Fai scelte dure: è l’azione quella che conta. Cerca la verità e le lezioni in ogni errore. Sii responsabile per quello che vedi, ascolti e fai.”

Sismaitalia, l’ impresa e le persone che la compongono scelgono di proseguire verso il desiderio di crescita ed espansione. Presento ufficialmente la nascita di INVYO la nuova società creata in associazione con Spot Mail, ed UNI.COM il consorzio che unisce Sismaitalia, Spotmail ed Invyo.

L’obiettivo è diventare la prima azienda Italiana. Il desiderio, compiere una missione che renda Sismaitalia il primo player nazionale, grazie a cinque imprenditori e uomini le cui storie individuali sono l’asse centrale della forza dell’ impresa.”

→ Vuoi scoprire di più sulla vita d’impresa? Scopri quest’altro racconto di Oscar Stucchi!

> Contattaci per informazioni, consulenze o domande <

Sismaitalia

La mission dell’azienda si basa principalmente sulla volontà di moltiplicare la forza della comunicazione attraverso tecnologie, servizi e competenze sempre più specializzate in tutti i diversi ambiti della distribuzione pubblicitaria.